Fibra ottica, Tim attiverà entro dicembre altri sei armadi a Marotta

Fibra ottica, Tim attiverà entro dicembre altri sei armadi a Marotta

La comunicazione mentre proseguono i lavori di Open Fiber, la cui conclusione è prevista per la metà del prossimo anno

MAROTTA – In questo periodo, in cui l’emergenza Covid-19 ha imposto l’utilizzo dello smart working e della didattica a distanza, la copertura del territorio con la fibra ottica si è dimostrata più che mai un’esigenza diffusa.

Tim ha comunicato l’attivazione, entro la fine dell’anno, di altri sei armadi dislocati tra Marotta centro e Marotta nord, andando incontro così alle sollecitazioni dell’Amministrazione comunale di Mondolfo. Gli armadi interessati dall’attivazione del servizio di connettività FTTCab sono posizionati in Viale delle Regioni, Via degli Abruzzi, Via Sterpettine, Via Ugo Betti, Via Dalmazia e Via Andersen.

Si tratta di un ulteriore passo in avanti per l’Amministrazione comunale, in prospettiva di estendere il servizio nelle zone del Comune rimaste ancora scoperte.

Per quanto riguarda, invece, la realizzazione della Banda Ultra Larga nell’intero territorio da parte di Open Fiber, in questi giorni, l’Amministrazione comunale ha partecipato a una conferenza di servizi organizzata dalla Regione Marche, con la presenza di Infratel (società in house del Ministero dello Sviluppo Economico) e Open Fiber. Dall’incontro è emerso che quest’ultima, pur ammettendo il ritardo sui lavori, si è impegnata ad aumentare le risorse in campo nei cantieri riguardanti il territorio di Mondolfo al fine di velocizzare la realizzazione del progetto. Nell’occasione è stato comunicato che il cronoprogramma aggiornato prevede la conclusione dei lavori per metà 2021.

L’Amministrazione comunale ha lamentato a Infratel, Open Fiber e Regione il forte ritardo sulle previsioni iniziali, esigendo maggior controllo sulla tempistica di realizzazione degli interventi e sulle modalità di esecuzione degli stessi.

Un progetto essenziale per lo sviluppo e per l’economia della comunità su cui l’Amministrazione continuerà a tenere alta l’attenzione, così come ha fatto sin dall’inizio della legislatura, nella consapevolezza che si tratta di un’infrastruttura fondamentale per cittadini e imprese.

 

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: