“Riportiamo a casa Mauro Andreini”

“Riportiamo a casa Mauro Andreini”

Lasciato solo, lontano dai familiari, in un ospedale di Palermo dopo un grave infortunio sul lavoro

MONDOLFO – In questi tempi di pandemia ci sono anche storie inverosimili, come quella di Mauro Andreini, che registriamo oggi. Una brutta storia che si svolge nel silenzio totale dei nostri politici. Pubblichiamo l’appello pubblico lanciato dal fratello di Mauro, Spartaco, per farlo tornare a casa.

“Aiutateci a riportarlo a casa. Mio fratello, Mauro Andreini si trova ricoverato all’ospedale Cervello di Palermo, dopo un grave incidente avvenuto mentre lavorava. È stato ricoverato presso l’ospedale Civico di Palermo e purtroppo ha anche contratto il covid-19.
Mio fratello è cardiopatico, ha la tibia sinistra fratturata in più parti e si trova immobile da ormai 20 giorni su un letto con un fissatore esterno.
Come familiari siamo molto preoccupati e vogliamo riportarlo a casa il prima possibile in qualsiasi modo possibile ma nessuno ci sta ascoltando.
Aiutateci! Contatti di riferimento 00393496021622. +390721955663

QUI SOTTO la lettera inviata al sindaco di Palermo: Leoluca Orlando.
Basta ricopiarla e mettere il proprio indirizzo in fondo:
Gentilissimo sig. Sindaco del comune di Palermo
Dott. Leoluca Orlando
sindaco@comune.palermo.it

Oggetto: Mauro Andreini di anni 58, ricoverato presso l’ospedale Cervello di Palermo.
Infortunio sul lavoro. Necessita trasferimento urgente in un ospedale della regione Marche.

Gentilissimo sig. Sindaco,

la comunità intera è preoccupata per le sorti del suo concittadino: Mauro Andreini che venti giorni fa è stato vittima di un infortunio sul lavoro.
L’infortunio è avvenuto a Palermo.
È lontano da casa, solo, i suoi familiari non possono raggiungerlo.
La prego, nella Sua qualità di prima cittadino, confidando nella Sua rinomata sensibilità di occuparsi della vicenda e di adoperarsi affinché Mauro Andreini possa essere al più presto trasferito presso in un ospedale della regione Marche vicino ai suoi familiari ed amici.
Grazie di cuore”

 

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Un pensiero su ““Riportiamo a casa Mauro Andreini”

  • Gennaio 27, 2021 in 9:32 am
    Permalink

    Riportiamo a casa Mauro Andreini

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: