Danneggia con l’auto i contatori e provoca una fuga di gas

Danneggia con l’auto i contatori e provoca una fuga di gas

L’incidente, nella tarda serata di ieri, lungo la strada provinciale 424 della Val Cesano, a Centocroci di Mondolfo. L’allarme dato dai residenti. Il conducente della vettura si è allontanato

MONDOLFO – Si schianta con l’auto contro la colonnina in cemento dei contatori dell’acqua e del gas metano, poi abbandona la vettura e si allontana precipitosamente a piedi. E’ accaduto ieri sera, poco dopo le 22, lungo la strada provinciale 424 della Val Cesano, a Centocroci di Mondolfo, poco prima dell’incrocio con la provinciale Cesanense.

Uno schianto che ha provocato l’immediata uscita dell’acqua ed una fuga di gas.

Sentito il forte rumore provocato dallo schianto tra l’auto e la colonnina, alcune persone che abitano nella palazzina, sono subito uscite. Ed immediatamente, constatato quanto si stava verificando – uscita dell’acqua e fuga di gas – hanno dato l’allarme.

Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti della polizia locale. Poco dopo sono arrivati anche i tecnici dell’Aset e dell’Hera che hanno provveduto a mettere in sicurezza i contatori dell’acqua e del gas danneggiati.

Il transito lungo la strada provinciale 424 della Val Cesano ha subito notevoli rallentamenti fino a tarda notte.

Nella stessa serata è stato rintracciato il proprietario dell’auto finita contro la colonnina dei contatori – un quarantenne di Monte Porzio – che, arrivato nel luogo dell’incidente, ha dichiarato che la vettura gli era stata rubata. Sono in corso accertamenti per verificare quanto affermato.

 

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: