Marotta si lega ad Enrico Ruggeri e punta ad un turismo di qualità

Marotta si lega ad Enrico Ruggeri e punta ad un turismo di qualità

Nasce il gruppo Ospitalità e Turismo Marotta Mondolfo che unisce 19 strutture ricettive. Il cantante scelto come direttore artistico. Chiari gli obiettivi del gruppo: promozione, collaborazione, destagionalizzazione e sinergie alberghiere per valorizzare il mare, le bellezze paesaggistiche, le tante eccellenze culturali, storiche ed enogastronomiche

MAROTTA – Ospitalità e turismo nel nome, una chiave e il mare a 5 stelle nel logo. Nasce OtMM, il gruppo Ospitalità e Turismo Marotta Mondolfo che unisce ben 19 strutture ricettive del territorio comunale, tra hotel, alberghi e bed and breakfast.

Pensano e sognano in grande e per questo alla presentazione hanno scelto di invitare chi Marotta sin da bambino ce l’ha nel cuore, da anni ormai la promuove e ne è cittadino onorario: Enrico Ruggeri. Il cantautore, con il quale OtMM vuole portare avanti ambiziosi progetti, è stato premiato con una targa per la continua e preziosissima promozione di Marotta. Un legame che si rafforzerà ulteriormente, infatti durante la mattinata Ruggeri ha raccolto l’invito a diventare il direttore artistico di una serie di importanti eventi.

«L’unione fa la forza – ha spiegato il presidente Joseph Guerrera – e così abbiamo deciso di costituire questo comitato che unisce gli operatori turistici del nostro territorio, alcuni con un’esperienza decennale nel settore del turismo e altri giovani. Crediamo fortemente nel turismo e nel nostro territorio poiché ne conosciamo bene i punti di forza, le prospettive e anche le problematiche. Vogliamo sviluppare ‘un turismo’ per il territorio di Marotta Mondolfo che sia sempre più innovativo e all’avanguardia, senza mai dimenticarci delle nostre radici e della nostra storia. Possiamo proporre una offerta variegata che va incontro a gusti e target diversi. Vogliamo valorizzare il nostro mare di qualità, le bellezze paesaggistiche, le tante eccellenze culturali-storiche, enogastronomiche e nel campo dei servizi. E poi c’è la nostra storica ospitalità, chi viene in vacanza a Marotta s’innamora, è un colpo di fulmine!»

Chiari e importanti gli obiettivi del gruppo: «Promozione, collaborazione, destagionalizzazione e sinergie alberghiere. E’ in fase di ultimazione – ha sottolineato il vice presidente Luca Silvestroni – anche la realizzazione di un sistema di scambio prenotazioni tra albergatori, per agevolare il turista e concentrare nel distretto turistico di Marotta Mondolfo ogni richiesta di ospitalità,  che si chiamerà Hotel System Marotta. Turismo come volano di tutte le attività del nostro territorio!»

Il gruppo è proiettato al futuro: «Stiamo già pensando alla prossima stagione – ha proseguito la segretaria Susanna Rovinelli – e partiremo in anticipo per una promozione capillare per far conoscere a una platea il più possibile vasta quanto abbiamo di meraviglioso da offrire. Lo faremo attraverso diversi canali e un portale che raggrupperà tutte le strutture e presenterà il territorio, bellezze ed offerta».

Alla presentazione il gruppo Ospitalità e Turismo Marotta Mondolfo ha voluto fortemente la presenza di Ruggeri per il giusto tributo per l’importante opera di promozione. La città gli ha ispirato «Il mare d’inverno», canzone che ha fatto la storia della musica, ma il legame tra il cantautore e Marotta è più forte che mai, tanto che Ruggeri appena è libero dagli impegni ci si rifugia per rigenerarsi e l’ha scelta per girare il video del singolo “Come lacrime nella pioggia”, canzone che fa parte del 35esimo album della sua carriera “Alma”.

La città è protagonista con il suo mare, la spiaggia, il lungomare e anche alcune strutture ricettive. Il video, lanciato in anteprima sul Tg2, ha avuto uno straordinario successo e per Marotta è stata l’ennesima prestigiosa vetrina. «Confuso e felice. Sono molto legato a Marotta – ha evidenziato Ruggeri – e mi fa tanto piacere che di questa cittadina si parli sempre più. Alcuni ancora non la conoscono, ma tutti coloro che l’hanno conosciuta se ne sono innamorati come me.  Ho visto posti bellissimi in Italia, ma pochi con le qualità di Marotta. Si sta facendo molto e tanto si può fare, io metterò a disposizione il mio affetto e le mie conoscenze per rendere ancora più piacevole il soggiorno qui e destagionalizzare affinché il sipario si alzi molto prima e cali più tardi. In che modo? Si possono pensare eventi musicali di qualità, ma non solo, si deve puntare sul binomio mare e borghi: Mondolfo è un posto meraviglioso. Questo territorio ha tutto per esprimere le sue grandi potenzialità 365 giorni l’anno e noi faremo in modo che questo avvenga».

Fanno parte del gruppo OtMM: Villa Joseph; Miramare inn; Miramare; Hotel San Marco; Hotel Florence; Ambassador; Hotel Punto; Abbazia club; Hotel Niagara; Hotel Toscana; Hotel Lilly; Hotel Dinarica; Hotel Spiaggia D’Oro; B&B Sun city; B&B Tiziana; B&B Flavio Girolimetti; B&B Blue Quasar; B&B Marilde; Hotel Garden.

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: