A Marotta una stazione ferroviaria rinnovata al servizio di chi vive nella valle del Cesano

A Marotta una stazione ferroviaria rinnovata al servizio di chi vive nella valle del Cesano

MAROTTA – È una stazione ferroviaria completamente rinnovata, quella inaugurata questa mattina (giovedì 16 dicembre) alla presenza di RFI, Amministrazione comunale, Regione Marche, Provincia e una rappresentanza di tecnici e ditte che hanno eseguito i lavori.

Durante l’inaugurazione sono stati mostrati gli importanti interventi di riqualificazione eseguiti da RFI, la maggior parte dei quali finalizzati all’abbattimento delle barriere architettoniche, con l’obiettivo di rendere la stazione più accogliente e accessibile ai disabili. Le opere hanno riguardato la realizzazione di un nuovo sottopasso, due ascensori, moderne pensiline con impianti a led di ultima generazione, percorsi e mappe tattili.

Al sottopasso attuale, che rimarrà ad uso esclusivo dei cittadini, ne è stato affiancato un altro nuovo a uso dei passeggeri che collega tutti i marciapiedi dei diversi binari della stazione, compreso il terzo binario ripristinato. Per quanto attiene la sicurezza, sono stati istallati impianti di segnalazione di tecnologia innovativa per i treni. Infine, è stato completamente riqualificato il parcheggio, già esistente, di pertinenza della stazione.

Per il primo cittadino Nicola Barbieri: “La nuova stazione di Marotta-Mondolfo è un significativo progresso per la nostra comunità, sia da un punto di vista della funzionalità, che della sicurezza e perché no anche dell’immagine. La stazione ferroviaria è un punto di riferimento di numerosi turisti e pendolari e rappresenta il primo biglietto da visita per il territorio. Un intervento che si aggiunge a quelli messi in campo, in questi anni, dalla nostra Amministrazione comunale per migliorare la fruibilità e il decoro dell’intera area: dalla costruzione del grande parcheggio, alla realizzazione di nuovi marciapiedi, illuminazione e arredo urbano. Ringrazio RFI e tutte le ditte che hanno partecipato alla realizzazione dei lavori, così come le istituzioni locali che sono intervenute in questa giornata.

“La sinergia tra le Amministrazioni e grandi realtà come RFI” – ha concluso il sindaco – “rappresenta una strada vincente e un modello da replicare per far crescere il territorio”.

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: