Per l’Atletico MondolfoMarotta un successo determinante sulla via della salvezza

Per l’Atletico MondolfoMarotta un successo determinante sulla via della salvezza

MONDOLFO – L’Atletico batte di misura il quotato Fermignano. Con un primo tempo di spessore i blugrana ipotecano il risultato, poi nella ripresa controllano senza patemi il tentativo di rimonta dell’avversario. Successo  determinante  per la corsa alla salvezza visto le vittorie delle inseguitrici.

Mister Sereni alle prese con diverse defezioni conferma la formazione della scorsa settimana con l’unica eccezione del rientrante Marzano al posto di Luca Travaglini squalificato. Mister Teodori privo di Braccioni e Labate si affida sulla corsia di sinistra ad Hoxha mentre in mezzo al campo schiera il trio Cleri-Gori-Bozzi.

Pagliardini in campo dal primo minuto esterno alto a destra. Inizio sprint dell’Atletico ’10 pt Cordella servito sulla sinistra in profondità si fa spazio nelle maglie della difesa ospita e da dentro l’area di rigore prova il diagonale ma la sfera fa la barba al palo. ’13 pt prima marcatura, spizzata di Cordella per Vitali che brucia con un accelerazione delle sue il diretto rivale e con un pregevole tocco sotto di esterno supera Ponzoni. Immediata la reazione della Fermignanese, Izzo, il più pimpante dei suoi dopo un  batti e ribatti trova il tempo per coordinarsi dal limite dell’area  per il tiro, palla respinta dalla traversa.

L’Atletico sale in cattedra e le occasioni fioccano, Cordella non riesce ad inquadrare la porta da varie angolazioni, ma il gol è nell’aria e arriva al ’26pt , il bomber di casa sfrutta un incertezza della retroguardia ospite. Ruba il tempo alla difesa e batte Ponzoni in uscita. La gioia dura pochissimo perchè al 30 pt accorciano gli uomini di Teodori. Sugli sviluppi di un azione nata dalla destra, Cleri trova l’imbeccata per Pagliardini che con classe serve un assist al bacio per Izzo che da due passi realizza. Veementi le protese dei padroni di casa e del pubblico per un presunto offside di Pagliardini al momento del lancio. Primo dello scadere Arsendi timbra la traversa su una punizione calciata dal limite , parabola perfetta del baby scuola vigorina ma il legno respinge il tiro.
Nella ripresa ci si aspetta un forcing arrembante della Fermignanese ma le attese dei tifosi sugli  spalti vengono tradite da una mole di gioco e di possesso palla superiore al primo tempo, ma abbastanza sterile che non crea pensieri eccessivi a Moscatelli se non qualche uscita alta. Unico sussulto durante il recupero quando Pagliardini da dentro l’area di rigore avversaria non trova la coordinazione e spara alle stelle.

Gara condizionata anche da un nervosismo eccessivo che ha influito sul gioco effettivo di gara , proteste , interruzioni continue hanno spezzettato molto la partita.
Da segnalare un episodio da moviola abbastanza clamoroso , Cordella atterrato in area da un sandwich della difesa, l’arbitro a pochi metri , visuale libera : non assegna il penalty!…..decisione alquanto cervellotica;  ci sono le immagini; lasciamo giudicare a voi!.
Insufficiente a nostro avviso l’arbitraggio anche per il poco polso che  ha contribuito a far incattivire la gara soprattutto nella ripresa. Migliori in campo per Atletico la premiata ditta Cordella-Vitali.
Per l Fermignanese Izzo e il solito Pagliardini. Next match ancora in casa, Sabato con il Villa San Martino, gara di importanza fondamentale per l’avvicinamento all’obbiettivo stagionale!

Atletico MondolfoMarotta – Us Fermignanese: 2-1

Atletico MM: Moscatelli ,Marzano, Pacenti (Catalano), Arsendi , Rosi, Guerrero, Gregorini, Fraternali, Cordella , Vitali (Giobellina), Monje (Marconi). A DISP: Cavalletti, Olivi, Esposito, Rocchi, Casagrande, Di Carluccio. ALL: Sereni.

Us Fermignanese : Ponzoni, Ndoj, Hoxha, Bozzi , Bacciardi, Mariotti, Pagliardini, Gori, Izzo (Bruscia), Cleri, Bravi(Voplini). A DISP: Paolucci, Silvestrini, Buriana, Marzoli, Labate, Braccioni, Sarout. ALL: Teodori.

Terna: Laura Mancini sez. Macerata, Laura Gasperini sez. Macerata, Marrco Gianelli sez. Pesaro.

Reti: 13 pt Vitali(MM), 26 pt Cordella(MM), 30 pt Izzo(FE),

Note: ammoniti: Hoxha(FE),Bacciardi (FE), Gori (FE), Cordella (MM), Rosi(MM), Moscatelli(MM). Ammoniti Mister Teodori e Mister Sereni per proteste. Recupero.+2,+5.  Campo in buone condizioni , pomeriggio soleggiato e caldo, spettatori 200 circa.

 

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: