I Beatles “invadono” Fano con BeatleSenigallia 2022 a Passaggi Festival

I Beatles “invadono” Fano con BeatleSenigallia 2022 a Passaggi Festival

di PAOLO MOLINELLI*

FANO – Fano è letteralmente “invasa” dai manifesti gialli di ‘BeatleSenigallia 2022’!

Ma che sta succedendo?

Si, certo, sono belli… ma…

C’è la ‘Festa Europea della Musica’, ma…

Beatles e ‘Passaggi Festival’?

Beatles e libri?

Ma dai… che c’entra?

Ma certamente che c’entra… i Beatles c’entrano sempre!

E non solo perché John Lennon è stato l’autore di due interessanti libri per i quali la critica letteraria britannica lo ha accostato a Lewis Carroll e a James Joyce (‘In his own write’, in italiano ‘Vivendo cantando’ del 22.03.1964, editi dalla Jonathan Cape e da Longanesi, e ‘A spaniard in the works’ del 24.06.1965, edito da Jonathan Cape), o perché nel mondo ci sono attualmente almeno 3.500, ripeto… TREMILACINQUECENTO, libri dedicati ai Beatles ed il numero è in continuo, costante e vertiginoso aumento!

Ah… dimenticavo, la mia collezione privata ne conta al momento 929, ma sono già in attesa per posta del 930°!

Eppoi… quale modo migliore di festeggiare i 10 anni di ‘Passaggi Festival’ se non quello di indagare, di analizzare, di sviscerare e procedere ad una disamina accurata ed approfondita del più grande fenomeno musicale, di costume, di massa, culturale, artistico, di moda e tantissimo altro ancora della storia moderna?

Cominciamo, allora, con i dettagli organizzativi.

Appuntamento a martedì 21 giugno 2022, alle ore 23.00 a Fano, a ‘PASSAGGI FESTIVAL’, presso la Chiesa di San Francesco, in occasione della FESTA EUROPEA DELLA MUSICA e in collaborazione con ‘BeatleSenigallia, presentazione in anteprima nazionale della storia illustrata a fumetti di Pelagio D’Afro, Stefania Ricci e Fabio ManiniHERE COMES THE SUN”.

A seguire, attorno alle ore 23.30, lo spettacolo: TRA LE RIGHE DEI BEATLES, Musiche & Letture con Andrea Celidoni, Francesco Belfiori e Paolo Molinelli.

Ed ora un po’ di “storia”…

Mi chiamo Paolo Molinelli, qualche anno ce l’ho… ma non così tanti per avere potuto acquistare i dischi dei Beatles quando sono usciti ed è stato mio fratello maggiore ad avere comperato nel 1969 e nel 1970 i due singoli ‘Something/Come together’ e ‘Let it be/You know my name (look up the number)’: è stato “amore a prima vista”, anzi a primo ascolto, e da allora “non mi sono fermato più”!

La passione per i Beatles, la band che ha cambiato la storia della musica, e la mia collezione sono infatti cresciute di pari passo anno dopo anno, anche saltando tante merende e privandomi di numerose “piccole grandi cose” per comperare i dischi!

Nel corso degli anni anche l’adesione ai due fan club italiani, lo ’Official Beatles Fan Club Pepperland’ di Roma ed i ‘Beatlesiani Associati (B.d.I.A.)’ di Brescia, e al ‘British Beatles Fan Club’ di Londra.

Poi, in modo del tutto casuale, ho dato origine all’idea, al concetto di ‘BeatleSenigallia’, un vero e proprio format, un progetto in continua evoluzione che fa del lavorare in sinergia con gli altri la sua vera e propria peculiarità.

Nell’estate del 2018 “il debutto” con ‘BeatleSenigallia 2018’, con una riuscitissima mostra con parte della mia collezione, dibattiti con giornalisti e personaggi famosi, concerti con cover band dei Beatles ed un successo clamoroso che ha portato inaspettatamente a riempire il Foro Annonario di Senigallia.

A seguire, lo spettacolo del Natale 2018 ‘Happy Xmas’, al Teatro ‘La Fenice’, con il coinvolgimento dei bambini di una Scuola Primaria a cantare con due Band sul palco il noto successo di John Lennon.

Poi ‘Ob-la-di, Ob-la-da’, nella primavera del 2019 a Scapezzano di Senigallia, in collaborazione con la ’Associazione Culturale Giovanni Longarini’, con concerti, le visite delle Scuole ad una nuova mostra di memorabilia ed i saggi di fine anno di due cori giovanili.

L’estate ha visto il successo strepitoso di ‘BeatleSenigallia 2019’: ancora concerti con un altro “sold-out” al Foro Annonario ed una classe di una Scuola Primaria a cantare sul palco, una pièce teatrale dedicata a John Lennon e Paul McCartney, ed il 13 luglio l’inaugurazione del ‘Monumento a John Lennon’, progettato e realizzato dall’artista Stefania RICCI.

La pausa forzata a causa del covid-19 nel 2020 ed ecco ‘BeatleSenigallia 2021’ con lo ’Happening Ricordando John’, un concerto al Teatro La Fenice e l’improbabile parallelismo fra Epicuro ed i Beatles, con il dialogo “Dai Giardini di Atene ad Abbey Road” nel contesto del ‘III Festival Epicureo’.

BeatleSenigallia coinvolge costantemente i ragazzi e le Scuole ed in tale ottica è nato il format “Beatles at School”, in sinergia col Rotary/Rotaract/Interact Club di Senigallia e con una Band del tutto particolare, i “Neri per Scelta”, costituita da tre Sacerdoti “rock” e proprio a Fano, all’Istituto Comprensivo Adolfo Gandiglio lo scorso 29 marzo, ragazzi, insegnanti e personale non docente hanno partecipato con gioia a ‘Beatles at School’.

BeatleSenigallia non ha scopo di lucro, co-organizza tutti gli eventi (sempre gratuiti) con l’Amministrazione Comunale di Senigallia e ha sempre coniugato le proprie attività musicali, pedagogiche, turistiche e culturali con l’attenzione ai più deboli.

“Partner etici” sono state le onlus ‘Cuore di Velluto’ (acquistato un ecocardiografo portatile per il reparto di cardiologia dell’Ospedale di Senigallia), ‘Gofar-Comitato Rudi’ che si occupa dell’atassia di Friedreich (dato contributo economico), ‘ANDOS-Associazione Donne Operate al Seno-Comitato di Senigallia’ (dati due contribuiti economici di cui uno è stato finalizzato all’allestimento della ‘Sala Rosa’ per le donne operate) e, per ‘BeatleSenigallia 2022’, ‘Rose Bianche sull’Asfalto’, l’Associazione che si occupa di prevenzione della guida in stato di ebbrezza e con uso di sostanze stupefacenti.

Partecipare a ‘Passaggi Festival’ è un privilegio ed una occasione importante per riportare la musica dei Beatles a Fano, ma anche ‘Passaggi Festival’ sarà presente a ‘BeatleSenigallia 2022’, perché “le visite di cortesia di ricambiano”… infatti avremo il piacere di ospitare il 3 luglio il direttore Giovanni Belfiori.

Ecco come continua il programma di ‘BeatleSenigallia 2022’:

1)sabato 2 luglio 2022: alle ore 11.00 al ‘Monumento a John Lennon’ (Parco della Pace), alla presenza dell’artista Stefania Ricci, l’happening ‘Buon compleanno Sir Paul’, con le musiche di Andrea Celidoni, la presentazione in anteprima nazionale di ‘IMAGINE: Atto Unico scritto e diretto da Vittorio Saccinto’ (voce narrante di Mauro Morsucci) e la degustazione di PisT’n’FraG, il Semifreddo per BeatleSenigallia creato ed offerto dal ‘Caffè Portici’.

2)domenica 3 luglio 2022: alle ore 21.00 in Piazza Garibaldi, in collaborazione con la libreria “iobook Senigallia”, breve presentazione del libro di Davide VerazzaniL’ultimo Beatle. Neil Aspinall, dietro le quinte del mito”, edito da Bietti nel 2017. Presentazione della storia illustrata ‘HERE COMES THE SUN’ di Pelagio D’Afro, Stefania Ricci e Fabio Manini Dialogheranno con gli autori Paolo Molinelli di BeatleSenigallia e Giovanni Belfiori di Passaggi Festival. A seguire, attorno alle ore 22.00, il concerto-tributoBeatles in Banda… e non solo!” del ‘Complesso Musicale Città di Senigallia’, diretto dal Maestro Pietro De Gregorio, con la partecipazione straordinaria di Roberto Chiostergi e Paolo Fornaroli.

3)venerdì 15 luglio 2022: alle ore 21.00 a Corinaldo, nella Piazzetta della Musica (Largo XVII Settembre), l’evento “BeatleSenigalliaCORINALDO”, co-organizzato col Comune di Corinaldo, con l’esibizione degli sbandieratori del ‘Gruppo Storico Città di Corinaldo COMBUSTA REVIXI’, la riproposizione di ‘IMAGINE: Atto Unico scritto e diretto da Vittorio Saccinto’ (voce narrante di Mauro Morsucci), la breve presentazione della storia illustrata ‘HERE COMES THE SUN’ di Pelagio D’Afro, Stefania Ricci e Fabio Manini ed il concerto-tributo ai Beatles di Nicole Vestuto (voce), Don Stefano Basili (chitarra) e Michele Samory (tromba).

4)mercoledì 27 luglio 2022: alle ore 19.00, dal tetto della Rotonda a Mare il “rooftop concert”, in ricordo del concerto che i Beatles tennero sul tetto della Apple Records, al numero 3 di Savile Row a Londra il 30 gennaio 1969, il tributo della Band ligure “WHITE WINGS”, con la presenza straordinaria di Rolando Giambelli, Presidente Nazionale dei Beatlesiani d’Italia; al termine, alle ore 21.30, in Piazzale della Libertà, davanti alla Rotonda a Mare, esibizione degli sbandieratori del ‘Gruppo Storico Città di Corinaldo COMBUSTA REVIXI’.

5)sabato 20 agosto 2022: alle ore 21.00 in Piazza Garibaldi il concerto ‘A Tribute to the Beatles’ della Band marchigiana ‘THE LADDERS, formatasi nel 2010.

*Fondatore di BeatleSenigallia

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: