Sabato sarà aperta ufficialmente la nuova pista ciclopedonale di Piano Marina

Sabato sarà aperta ufficialmente la nuova pista ciclopedonale di Piano Marina

MAROTTA – Ci siamo. Sabato pomeriggio (1 agosto), alle ore 18, in via della Luna, nel quartiere di Piano Marina, sarà inaugurata la nuova pista ciclopedonale “Mondolfo Airfield”. Collegherà Piano Marina a Marotta centro. Un’opera pubblica attesa da quattro anni, da quando (agosto 2016) è stata promessa ai cittadini del quartiere dal sindaco Nicola Barbieri.

La nuova pista ciclabile – realizzata grazie all’importante contributo della ditta So.Di.Co di Lauro Colomboni – collega via della Luna alla rotatoria situata tra via del Sole e via del Mare, per un tratto di circa 650 metri.

Subito dopo è stato realizzato un ulteriore tracciato fino al percorso – non ancora fatto, ma previsto – della lottizzazione PP45.

La pista – con unico tracciato – quando sarà terminata permetterà a pedoni e ciclisti di raggiungere, dal quartiere di Piano Marina, via Di Vittorio e via Berlinguer, all’altezza del sottopasso Togliatti e di viale Europa.

Una pista ciclabile – ci venga consentito – che poteva però nascere meglio. Non sono stati infatti interessati dal progetto i luoghi di maggiore aggregazione del quartiere di Piano Marina, come la scuola elementare e materna, il parco giochi dei bambini e la stessa chiesa.

E questo è già stato fatto presente, in più occasioni, dai residenti al sindaco Nicola Barbieri che, però, nulla ha fatto per ricercare una soluzione.

Altra “svista”, secondo noi, quella di aver realizzato il percorso che dovrà collegare quanto già c’è con il tratto previsto nel progetto della lottizzazione PP45, restringendo notevolmente le corsie di via del Sole, subito dopo la rotatoria. Probabilmente è tutto regolare, ma con un terreno completamente libero sulla destra si poteva fare certamente una scelta migliore. Nicola Barbieri, sindaco del fare, preparato e sempre attento a tutto, in questo caso – considerato che è anche assessore all’Urbanistica – avrebbe dovuto esaminare meglio il progetto.

Ma, al di là di tutto ciò (sviste comprese) va detto che la nuova pista ciclabile avrà anche un significato storico-culturale, tanto che è stato deciso di denominarla “Mondolfo Airfield”. Durante la seconda guerra mondiale – da febbraio a maggio del 1945 -,  proprio in questa zona, era stato realizzato un aeroporto dell’aviazione americana.

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: