Campione senza corona, anticipata al 30 giugno la presentazione a Mondolfo del libro sulla vita di Vladimiro Riga

Campione senza corona, anticipata al 30 giugno la presentazione a Mondolfo del libro sulla vita di Vladimiro Riga

MONDOLFO – In considerazione della concomitanza con le semifinali dei campionati europei di calcio, la presentazione, a Mondolfo, del libro Campione senza corona, è stata anticipata a mercoledì 30 giugno.

La presentazione avverrà sempre, alle ore 21,30, nel Chiostro di Sant’Agostino, con il patrocinio del Comune.

Scritto dal giornalista Maurizio Socci il libro racconta la funambolica vita di Vladimiro Riga, già campione di pugilato ed oggi affermato organizzatore di eventi, originario proprio di Mondolfo.

La presentazione vedrà la partecipazione, oltre che dei rappresentanti della Ventura Edizioni – che edita il libro -, dell’autore Maurizio Socci, del protagonista Vladimiro Riga, dell’ex campione del mondo dei pesi medi di pugilato, Alì Sumbu Kalambay, dell’ex portiere di serie A ed ora medico sportivo, Lamberto Boranga.

La presentazione sarà coordinata dal giornalista Massimo Carboni, anche lui originario di Mondolfo.

Si tratta della prima presentazione nazionale del libro in quanto è saltata, a causa della pandemia, quella che si sarebbe dovuta tenere lo scorso 19 novembre nella sede del Coni, a Roma, alla presenza del presidente Giovanni Malagò.

Il libro “Campione senza corona”, scritto da Maurizio Socci, è ispirato ad un romanzo realmente accaduto: la vita di Vladimiro Riga.

Marchigiano verace, figlio di migranti italiani, Vladimiro Riga torna dal Venezuela pronto a combattere per il successo.

Il pugilato è la sua vita: più volte campione italiano ed europeo, vice campione mondiale, sfiora soltanto le Olimpiadi a causa di un infortunio a pochi mesi dalla manifestazione.

Il suo stile spettacolare sul ring e la sua capacità di entrare nel cuore della gente ne fanno, una volta sceso dal quadrato, un promoter di eventi di fama internazionale. Numerose le sue produzioni Rai. Con i suoi format Riga – Miro per gli amici – riempie ancora oggi piazze e teatri. Collabora, tra gli altri, con Pippo Baudo, Don King, Andrea Bocelli, Franco Nero, Michele Torpedine.

Tra i principali successi di Riga “Una pedalata per la Vita” organizzata per anni a Senigallia e “Marche in Vetrina” che si svolge a Castelraimondo.

“Ho scelto Mondolfo – ci ha detto Miro Riga – e per questo ringrazio il sindaco Barbieri) mio paese natio, come lo è anche per il mitico giornalista Massimo Carboni, che per amicizia dirigerà il tutto per la prima presentazione nazionale del libro “Campione senza corona” che Maurizio Socci ha scritto narrando una buona parte della mia funambolica vita.

“Onoreranno l’evento due grandi campioni e miei grandi amici come Lamberto Boranga, ex portiere di squadre famose tra cui la mia Fiorentina e l’ex campione del mondo dei pesi medi, Alì Sumbu Kalambai”.

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: