Un distributore di acqua potabile a Marotta Nord

Un distributore di acqua potabile a Marotta Nord

Il Consiglio comunale di Mondolfo ha approvato la proposta presentata da Giovanni Berluti e Silvana Emili

MONDOLFO – Lunedì 14 giugno il Consiglio comunale di Mondolfo ha approvato con voto unanime, la mozione presentata da Giovanni Berluti e Silvana Emili, consiglieri comunali del M5S, con cui hanno chiesto di intervenire sul tema dell’acqua e sul tema del rispetto ambientale.

“Siamo soddisfatti – dicono Berluti ed Emili – perché la nostra proposta completa un percorso iniziato sin da quanto ci siamo insediati e volto a ridurre l’utilizzo di plastica per uso alimentare, perché sempre all’unanimità infatti, sono state approvate altre due nostre mozioni: la prima per utilizzare plastiche compostabili in occasione delle feste di paese, la seconda diretta a far impiegare plastiche compostabili per i locali che effettuano asporto.

“La nostra proposta approvata il 14 giugno impegna il Sindaco e l’amministrazione affinché venga proseguito un percorso, iniziato dalla precedente amministrazione e proseguito dalla attuale, volto a ridurre gli impatti ambientali derivanti dall’utilizzo di plastica per uso alimentare ed a sensibilizzare i cittadini verso un utilizzo più consapevole di acqua e al rispetto di politiche di tutela dell’acqua.

Con la mozione si è chiesto ed ottenuto di installare anche un nuovo distributore di acqua potabile nella zona di Marotta Nord, che ne è attualmente sprovvista e che ha circa 3.000 abitanti, una zona recentemente passata a far parte del Comune di Mondolfo e che in tale modo vedrà aumentare i servizi di cui potranno disporre i cittadini.

“Il nuovo distributore – affermano sempre Berluti ed Emili – erogherà acqua con servizi analoghi a quelli degli altri tre distributori già presenti sul nostro territorio e con gli stessi bassi costi per gli utenti; aspetto quest’ultimo non di secondaria importanza visto che il costo dell’acqua erogata dai distributori è nettamente inferiore al costo dell’acqua in bottiglia e rappresenterà anche un aiuto economico importante per le famiglie del nostro territorio che stanno vivendo dal 2020, a causa della pandemia da Covid-19, un momento di particolare difficoltà economica”.

 

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: