L’Olimpia Marzocca s’impone (3-2) all’Atletico Mondolfo Marotta dopo un match vibrante

L’Olimpia Marzocca s’impone (3-2) all’Atletico Mondolfo Marotta dopo un match vibrante

SENIGALLIA – Cade l’Atletico a discapito di un’Olimpia Marzocca in giornata di grazia. La squadra allenata da Giuliani è apparsa in palla e molto tonica, soprattutto nelle ripartenze.

MondolfoMarotta sino al momento del vantaggio locale ha dato l’impressione di poter tenere bene il campo ,subito lo svantaggio gli uomini di Sereni sono sembrati piuttosto frenetici in fase di costruzione e molto imprecisi nei metri finali, a tratti anche un po’ troppo nervosi, forse il match era sentito più del dovuto.

Prima mezzora poca cronaca , non succede praticamente nulla, al ’36 l’episodio chiave; punizione con il contagiri di Brunori che si infila sotto il sette, leggerissima deviazione della barriera ma ininfluente, gran gol.

Tre minuti palla per il pareggio: punizione dalla sinistra di Catalano , inzuccata di Gregorini ,difesa immobile, Giovagnoli leva le castagne dal fuoco. Paura nell’intervallo per un malore di un tifoso in tribuna, dopo pochi minuti arriva l’ambulanza in soccorso e la gara può riprendere.

Cambi per mister Sereni: Giobellina per Vitali e Pacenti per Fraternali. Al ’52 contropiede corale del Marzocca che con Roberto raddoppia. ’70 s’infortuna Giovagnoli, l’estremo di casa viene sostituito dal giovane Tranquilli. ’84 altro episodio chiave del match; intervento da tergo del portiere del Marzocca in mischia , Cordella viene atterrato nettamente in area di rigore , l’arbitro abbastanza clamorosamente non ravvisa gli estremi per il penalty e lascia correre, ripartenza fulminea del Marzocca e Moschini timbra il terzo gol. A nulla valgono se non ai fini del tabellino le segnature a tempo scaduto di Pacenti e Cordella che fissano il finale sul 3-2.

Migliori in campo per il Marzocca sarebbero diversi citiamo Brunori e il baby Omenetti che in mezzo al campo ha qualità da vendere. Per il MarottaMondolfo diciamo gli autori dei due gol. Insufficiente l’arbitraggio , episodio del rigore non concesso è condizionante ai fini del risultato finale dato che sul capovolgimento di fronte è arrivato il terzo gol dell’Olimpia.

Come sempre quando si perde bisogna lavorare forte in settimana, per recuperare la condizione necessaria. Arriva il Montecchio e sabato servono punti per una classifica più tranquilla!

Olimpia Marzocca – Atletico Mondolfo Marotta: 3-2

Olimpia Marzocca: Giovagnoli (69’ Tranquilli), Marchesini, Pigini, Omenetti, Montanari, Tomba, Bonvini, Brunori (66’ Rossi), Moschini (85’ Pianelli), Roberto (76’ Mandolini), Paolini. A disposizione: Arcuri, Pompili, Pierucci, Tomassetti, Clementi. Allenatore: Giuliani.

Atletico Mondolfo Marotta: Moscatelli, Marzano (86’ Travaglini), Olivi, Marconi, Rosi, Guerriero, Gregorini (79’ Tomassetti), Fraternali (46’ Pacenti), Cordella, Vitali (46’ Giobellina), Catalano (84’ Arsendi). A disposizione: Montesi, Esposito, Rocchi. Allenatore: Sereni.

Arbitro: Lombi di Macerata, Assistenti: Bejko sezione di Jesi e Giacomucci sezione di Pesaro.

Reti: 35′ Brunori (O); 52′ Roberto (O); 84′ Moschini (O); 91′ Pacenti (A); 95′ Cordella (A).

NOTE; giornata primaverile a tratti soleggiata, terreno in buone condizioni recupero ‘0+’5. Spettatori 200 circa.

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: