Un rimaneggiato Atletico MondolfoMarotta sconfitto dalla Vigor Castelfidardo

Un rimaneggiato Atletico MondolfoMarotta sconfitto dalla Vigor Castelfidardo

CASTELFIDARDO –  La Vigor s’impone all’inglese ai danni di un rimaneggiato Atletico. Mister Sereni deve rinunciare a ben sette giocatori al cospetto di un Castelfidardo voglioso d’ inanellare il dodicesimo risultato utile consecutivo e soprattutto di riprendersi il secondo posto in graduatoria.
Missione compiuta per i ragazzi di mister Manisera, ma non senza patema d’animo ; i locali passano in vantaggio solo al ’31 del secondo tempo e solo grazie ad un sfortunato autogol.
Il MondolfoMarotta falcidiato da infortuni e squalifiche, tra cui le pesanti assenze di Capitan Morganti e bomber Cordella, è costretto a schierare quattro under dall’inizio con un 03 due 02 un 01 nella line up di partenza.
Inedita la coppia offensiva formata da Giobellina e Vitali. Speculare la Vigor  si posiziona in campo con un 3-5-2 nonostante l’assenza di Santoni infortunato.
La corsia di destra è presidiata da Perna , vicino opera l’interno di centrocampo Terrè. Da quel lato proprio grazie le scorribande dell’esterno con il supporto dell’attaccante Rombini nascono i pericoli maggiori per la retroguardia ospite. L’Atletico risponde agli assalti locali con concentrazione con buon palleggio  e cercando di verticalizzare innescando Vitali che con le sue accelerazioni mette in apprensione la difesa di casa. Occasioni maggiori per la Vigor arrivano tutte da palla inattiva nella prima frazione ma un attentissimo Moscatelli sventa tutte le chance  per i locali.
Ripresa parte subito a spron battuto la Vigor , al quinto già la girata di testa di Rombini fà gridare al gol il ” Gabbannelli”, ma la sfera termina fuori di un niente.  Rocambolesca l’azione del vantaggio palla che rimbalza in area blugrana dopo una palombella, deviazione sfortunata di Travaglini che inganna Moscatelli. Radoppio che nasce da un ingenuità difensiva , retropassaggio troppo corto che mette in apprensione Moscatelli, approfitta della palla corta il nuovo entrato Tonuzi che segna con un rimpallo, sull’azione oltretutto s’infortuna il numero 1 del MondolfoMarotta costretto ad uscire sostituito da Cavalletti.
Sconfitta che lascia l’amaro in bocca per come è arrivata. Nulla a togliere al Vigor Castelfidardo che meritatamente per come gioca occupa il secondo posto in campionato, ma oggi la sensazione dalla tribuna è stata quella che senza la sbavatura sull’episodio sfortunato del vantaggio il gol non sarebbe arrivato. Migliori in campo per la squadra di casa ; Perna e Gioielli, per l’Atletico Marini e Catalano.
Da segnalare il ritorno al calcio giocato del fantasista marottese doc Francesco Olivi subentrato nella ripresa a Marzano. Ora la squadra di Sereni deve metabolizzare la seconda sconfitta di fila molto velocemente. Arrivano due scontri diretti da non sbagliare ; Loreto in casa e Cantiano in trasferta. Imperativo recuperare il più possibile disponibili  per la sfida di Sabato prossimo al “Longarini-Lucchetti”.
Vigor Castelfidardo – Atletico MM: 2-0
Vigor CastelFidardo; Lombardi, Bandanera, Stacchiotti, Gioielli, Marconi, Polzonetti Luca, Perna , Terrè, Rombini, Pennacchioni, Ciucciomei, Fatone , Marsili, Domenichetti ,Mosca, Carini, Bouraqui, Tonuzi, Arifi, Polzonetti Lor. ALL: Manisera.
Atletico MondolfoMarotta: Moscatelli, Marzano, Catalano, Arsendi, Travaglini, Rosi, Esposito, Fraternali, Giobellina, Vitali, Marini, Cavalletti, Marconi ,Olivi, Rocchi, Guerra, Tantuccio, Pacenti, Creatore. ALL:  Sereni.
TERNA: Sacchi sez Macerata, Illuminati Sez. Macerata, Cercaci Sez. Macerata.
Note: Ammoniti : Arsendi (MM). Pomeriggio soleggiato, temperatura bassa, campo sintetico, spettatori 150 circa. Recupero: 0, +5.

 

QM – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quimarotta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: